Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5965 - Grotta presso la 612 di Prepotto

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta presso la 612 di Prepotto
Nome principale sloveno
Numero catasto 5965
Numero catasto storico 6037VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta
Scopritore Non specificato -
Gruppo scopritore AXXXO - Associazione XXX Ottobre

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110013 - San Pelagio
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5068396,3
Longitudine Gauss-Boaga 2418886,8
Latitudine WGS-84 45° 45' 41,472" (45,76152)
Longitudine WGS-84 13° 41' 58,812" (13,69967)
Latitudine UTM WGS-84 5068373,4
Longitudine UTM WGS-84 398881,0
Quota ingresso 263
Data esecuzione posizione 02-12-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 06 x 06
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 1
Autore posizione Dal Maso Alberto
Gruppo appartenenza AXXXO - Associazione XXX Ottobre
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6
Dislivello totale 6
Quota fondo 257
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso A Prepotto Superiore, fra le ultime case, la strada asfaltata, in direzione SE, diventa una comoda carrareccia che si segue per una trentina di metri per inoltrarsi, poi, a sinistra lungo un sentiero che costeggia una villa di recente costruzione. Arrivati sotto la linea dell'alta tensione si prosegue in direzione Est per circa 60m, fino ad arrivare in una piccola dolina. Sul lato Est si nota subito l'apertura della cavità, vicinissima alla 612/3099VG (Pozzo di Prepotto).
Descrizione dei vani interni della cavità Alla base del pozzetto d'ingresso la cavità prosegue con una china detritica discendente, costituita da abbondante pietrisco, proveniente in gran parte dallo spietramento della dolina adiacente; non si spiega, invece, la presenza di numerosi massi di maggiori dimensioni, gettati forse per ostruire l'ingresso e rotolati verso il fondo a causa della pendenza del cono detritico preesistente.
Alcune estese cortine di stalattiti costringono il visitatore a procedere a carponi, mentre sul fondo la volta si innalza dando origine ad un'ampia caverna. All'interno non è stata notata alcuna traccia di frequentazione umana. Ricerche paleontologiche superficiali non hanno dato alcun esito.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 01-06-1997
Foto
Data dello scatto: 02-12-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Dal Maso Alberto

Gruppo di appartenenza: AXXXO - Associazione XXX Ottobre

Data dello scatto: 02-12-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Dal Maso Alberto

Gruppo di appartenenza: AXXXO - Associazione XXX Ottobre