Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5946 - Grotticella degli Stavoli Sopracengla

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotticella degli Stavoli Sopracengla
Nome principale sloveno
Numero catasto 5946
Numero catasto storico 3393FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-1996
Scopritore Non specificato -
Gruppo scopritore GSS - Gruppo Speleologico Savonese

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Forgaria nel Friuli
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049134 - Somp Cornino
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5121830,0
Longitudine Gauss-Boaga 2367494,0
Latitudine WGS-84 46° 13' 57,8206" (46,23272794)
Longitudine WGS-84 13° 1' 19,4976" (13,02208266)
Latitudine UTM WGS-84 5121807,1
Longitudine UTM WGS-84 347489,9
Quota ingresso 495
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 2
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 15
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10.5
Dislivello totale 10.5
Quota fondo 484.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso AGGIORNAMENTO:
raggiunte le ultime cascine a Sud degli Stavoli Ledramia, si lascia la strada asfaltata e si scende, verso Sud, in direzione della parete strapiombante sovrastante il lago di Cornino. Superata una piccola dolina di crollo, a poche decine di metri dalla verticale della parete, si apre la grotta.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è impostata su una frattura sub verticale orientata N-S e si sviluppa in direzione di una piccola dolina di crollo che si trova a monte, a poche decine di metri.
Dal deposito terroso al suo interno emergevano, al momento dell'esplorazione, molte ossa di animali.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 17-08-1996