Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5777 - Pozzo della Nonna

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo della Nonna
Nome principale sloveno
Numero catasto 5777
Numero catasto storico 5982VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109041 - Malchina
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5071181,8
Longitudine Gauss-Boaga 2413405,7
Latitudine WGS-84 45° 47' 8,7398" (45,78576106)
Longitudine WGS-84 13° 37' 42,937" (13,62859361)
Latitudine UTM WGS-84 5071159,0
Longitudine UTM WGS-84 393400,0
Quota ingresso 169
Data esecuzione posizione 18-05-2019
Affidabilità posizione 2° gruppo riposizionamento regionale GPS (2000)
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1.5 x 0.5 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 18.5
Autore posizione Grassi Roberto
Gruppo appartenenza FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 14.2
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 18.5
Dislivello totale 18.5
Quota fondo 150.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Per raggiungere la cavità, si segue la strada che dal campo sportivo di Visogliano porta al paese di Ceroglie dell'Ermada. Dopo circa 600 metri si arriva nei pressi di una torre dell'alta tensione. Da qui si prosegue a piedi, lungo una strada asfaltata, interdetta al transito veicolare, che si dirige in direzione NW. Percorsi circa 1000 metri, in prossimità di una leggera curva della strada, si nota, a pochi metri sulla destra, in una microdolina, l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo è impostato su un'unica frattura con direzione NW-SE. La parte iniziale è molto stretta. Dopo 6 metri si allarga permettendo una discesa più agile. Sul fondo un rilevante accumulo di materiale lapideo pone fine ad ogni possibile continuazione. Sul fondo era presente una pozza di acqua limpidissima.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 18-02-1996
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 18-05-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Data dello scatto: 18-05-2019

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Data dello scatto: 18-05-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar