Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5667 - Grotta presso l'Abisso del Monte Coste

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta presso l'Abisso del Monte Coste
Nome principale sloveno
Numero catasto 5667
Numero catasto storico 5950VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 01-10-1995
Scopritore Besenghi - Franco
Gruppo scopritore CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110012 - Samatorza
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5067590,0
Longitudine Gauss-Boaga 2421640,0
Latitudine WGS-84 45° 45' 16,7821" (45,75466169)
Longitudine WGS-84 13° 44' 6,8238" (13,73522882)
Latitudine UTM WGS-84 5067567,1
Longitudine UTM WGS-84 401634,1
Quota ingresso 340
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 18
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 12.8
Dislivello totale 12.8
Quota fondo 327.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si sale dal sentiero che da Sales porta al monte Coste (versante occidentale). Giunti all'altezza di una grande dolina sulla destra del sentiero, ci si dirige verso una sella situata alla sinistra del monte Coste. Da qui si risale per un canalone ben marcato, passando accanto al Pozzo dei Tronchi (109-3824VG). La grotta si apre ad una ventina di metri sulla destra, rispetto all'asse del canalone, a 23 metri dall'Abisso del monte Coste (1155-4103VG)
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, basso, immette in una stanzetta concrezionata, (punti 6-7 de rilievo), dal suolo terroso in accentuata pendenza.
Superato un restringimento (punto 6), si entra in una saletta da cui partono due diramazioni. La prima è cieca (punti A-B); la seconda non è stata visitata perchè troppo stretta.
Scendendo ulteriormente si giunge ad un restringimento (punto 4) oltre al quale uno scivolo porta ad un breve saltino (punto 3) a cui segue il pozzo finale, troppo stretto per permettere ulteriori indagini. Prima dell'ultimo pozzo (punto 2), un passaggio fra la parete e delle colonne permette l'accesso ad un minuscolo vano graziosamente concrezionato, sormontato da uno stretto camino.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 01-10-1995