Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5646 - Pozzo PBC 1

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo PBC 1
Nome principale sloveno
Numero catasto 5646
Numero catasto storico 3185FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Resia
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049081 - Monte Musi
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5131645,8
Longitudine Gauss-Boaga 2389670,6
Latitudine WGS-84 46° 19' 32,3" (46,32563889)
Longitudine WGS-84 13° 18' 24,6" (13,30683333)
Latitudine UTM WGS-84 5131622,3
Longitudine UTM WGS-84 369666,3
Quota ingresso 1694
Data esecuzione posizione 31-08-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8.5
Autore posizione Gobessi Stefano
Gruppo appartenenza FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 6
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 22.7
Dislivello totale 22.7
Quota fondo 1671.3
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso si trova in una valle di transfluenza sotto la cima dell'altura quotata m1760,3, a pochi metri dal pozzo PBC2. L'altura è la più elevata della zona e domina il circo glaciale in cui si trova anche la "Grotta del Forte Excalibur" (5457-3021FR).
In questa zona si possono contare più di quaranta cavità distribuite in un'area di un centinaio di metri quadrati.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità, consiste in un unico pozzo, impostato su una frattura con direzione Nord-Sud. Sceso il primo tratto (punti 0-2 del rilievo), si procede con cautela su di una frana fino a poter scendere i restanti 7,5 metri. Qui il pozzo è chiuso da un tappo di ghiaccio che impedisce la prosecuzione.
Alcuni massi in precario equilibrio rendono pericolosa la visita.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 18-08-1994
Foto
Data dello scatto: 31-08-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 31-08-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 20-08-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Aviani Umberto

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Descrizione inquadratura: Panoramica con ingresso