Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5352 - Grotta di Campo Sacro

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Campo Sacro
Nome principale sloveno
Numero catasto 5352
Numero catasto storico 5849VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5063124,5
Longitudine Gauss-Boaga 2421266,8
Latitudine WGS-84 45° 42' 51,9342" (45,71442617)
Longitudine WGS-84 13° 43' 52,8273" (13,73134093)
Latitudine UTM WGS-84 5063101,7
Longitudine UTM WGS-84 401260,8
Quota ingresso 225
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione 5° gruppo riposizionamento regionale GPS (2006)
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 1.8
Autore posizione Grillo Barbara
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 30
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 18.5
Dislivello totale 18.5
Quota fondo 206.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre sul fianco NW di un'ampia dolina, quasi sulla sella che la divide da una dolina dirupata di minore ampiezza, nella zona nota come Campo Sacro, a poca distanza da una villa e dal parco dei daini del Mobilificio Elio.
Descrizione dei vani interni della cavità Bella cavità impostata su una frattura orientata NE-SW, che presenta due ingressi, di cui attualmente solo uno percorribile.
Dal breve pozzo iniziale si giunge in un piccolo vano che subito si allarga in direzione SW, precipitando in un pozzo scivolo concrezionato;
Al suo termine (punto 2) un breve salto porta in una stretta fenditura (punto 1) terminante in un bacino d'acqua (punto 4), mentre dalla parte opposta si risale in una cameretta concrezionata (punto 3). Dalla base del saltino d'ingresso (punto 8), la cavità prosegue in leggera salita sino ad una piccola camera (punti 9-10); a destra del punto 9 uno stretto passaggio dà su un cunicolo comunicante con il secondo ingresso (punto 12), attualmente intransitabile.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 27-09-1993
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso