Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5349 - Grotta di Funfenberg

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Funfenberg
Nome principale sloveno
Numero catasto 5349
Numero catasto storico 5846VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune San Dorligo della Valle / Dolina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110152 - Draga Sant’Elia
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5052017,0
Longitudine Gauss-Boaga 2433228,0
Latitudine WGS-84 45° 36' 57,8552" (45,61607089)
Longitudine WGS-84 13° 53' 13,0995" (13,88697207)
Latitudine UTM WGS-84 5051994,2
Longitudine UTM WGS-84 413221,6
Quota ingresso 290
Data esecuzione posizione 21-12-2009
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 5m x 10m
Tipo ingresso Riparo sottoroccia
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Michelini Aldo
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8.4
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 3.5
Dislivello totale 3.5
Quota fondo 286.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Percorrere il tracciato della ex ferrovia da Draga alla I galleria, poco prima della quale c'è un cartello (confine m10): scendere lungo il dosso che si trova dietro sino ad uno speroncino. Da qui prendere una cengia che in pochi metri porta alla cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Ampio riparo sotto roccia ad W del Castello di Funfenberg (ruderi ora in Slovenia). Estremamente asciutto (il deposito di riempimento è costituto da pietre e polvere, più che terra) è senz altro stato usato come punto di sosta (ceramica attribuibile ai Castellieri ed al Bronzo); uno spietramento nella sua fascia più interna ha permesso di approfondirsi sino a m 3.5. Qui volta e pareti si rivelano ben concrezionate e interessate da nicchie e camini.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 10-02-1994