Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5345 - Grotta Nuova nel Villaggio del Pescatore

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta Nuova nel Villaggio del Pescatore
Nome principale sloveno
Numero catasto 5345
Numero catasto storico 5842VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109044 - San Giovanni al Timavo
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5070719,0
Longitudine Gauss-Boaga 2410322,0
Latitudine WGS-84 45° 46' 52,0113" (45,78111424)
Longitudine WGS-84 13° 35' 20,5424" (13,58903955)
Latitudine UTM WGS-84 5070696,2
Longitudine UTM WGS-84 390316,3
Quota ingresso 6.5
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo -2.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre nell'androna del gruppo di case di recente fabbricazione (non segnate sulla CTR), presso la parete di sn scendendo; una botola metallica, non lucchettata, ne chiude l'ingresso.
Descrizione dei vani interni della cavità Un pozzo quadrato, in buona parte artificiale (cemento) e attrezzato con alcune graffe in tondino di ferro, dà accesso ad un piccolo vano concrezionato che si addentra in ripida discesa in direzione NW, sdoppiandosi; sul lato WSW si trova uno specchio d'acqua di m 2x1.5 circa, profondo m 1.5, sormontato da un camino (punti 3-4-5) e con un breve tratto in risalita.
Sul lato N c'è un altro laghetto, concrezionato anche sotto il pelo dell'acqua (e quindi sotto il livello del mare...), le cui pareti si immergono rapidamente (punto 2), per alcuni metri.
Il fondo di quest ultimo ramo è parzialmente costituito, soprattutto la parte in salita (punto B della sezione), da materiale di risulta che potrebbe provenire da un altro accesso, ora ostruito.
E' stato segnalato che, in un periodo di abbondanti piogge, il livello dell'acqua è giunto a 40 cm dall'ingresso.
I laghetti, esplorati da speleo sub, sono stati oggetto di ricerche biospeleologiche.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 11-02-1994