Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 5230 - Pozzo della Determinazione

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo della Determinazione
Nome principale sloveno
Numero catasto 5230
Numero catasto storico 5797VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-1993
Scopritore De Filippo - Claudio
Gruppo scopritore AXXXO - Associazione XXX Ottobre

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune San Dorligo della Valle / Dolina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110151 - Grozzana
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5054769,0
Longitudine Gauss-Boaga 2434408,0
Latitudine WGS-84 45° 38' 27,5379" (45,64098274)
Longitudine WGS-84 13° 54' 5,8346" (13,90162071)
Latitudine UTM WGS-84 5054746,1
Longitudine UTM WGS-84 414401,7
Quota ingresso 619
Data esecuzione posizione 12-10-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,8m x 0,8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 15
Autore posizione Sgambati Alessandro
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 1.3
Sviluppo spaziale 15
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 15
Dislivello totale 15
Quota fondo 604
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'imbocco della cavità è situato pochi metri alla sinistra orografica di un marcato canalone che scende dalla vetta del Monte Cocusso. Terreno carsico con morfologia a strati. Dal paese di Grozzana, seguendo uno dei sentieri indicati sulla C.T.R.
Descrizione dei vani interni della cavità Durante una battuta di zona sul versante orientale del mone Cocusso, a circa 600 metri di quota, sono state localizzate, a meno di 20 metri di distanza relativa,
due distinte piccole aperture dalle quali usciva una discreta corrente d'aria.
Dopo la rimozione di un paio di grossi massi che tappavano l'accesso della apertura più in alto, si è potuto scendere, a fianco di un terzo masso, un pozzetto subelittico, completamente concrezionato, che dopo 7 m diventa estremamente stretto e malagevole e permette il passaggio solo di una persona di corporatura molto snella, ma soprattutto ben determinata a raggiungere il fondo. Il pozzo si riduce poi ad una stretta fessura impraticabile dalla quale esce una debole corrente d'aria.
Gruppo Grotte A XXX O
Rilievo Completo - Effettuato in data: 20-02-1993