Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4961 - Grotte a NE di Case Neri

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotte a NE di Case Neri
Nome principale sloveno
Numero catasto 4961
Numero catasto storico 5691VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Goriziano
Provincia Gorizia
Comune Savogna d'Isonzo / Sovodnje ob Soči
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 088111 - San Michele del Carso
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5081629,6
Longitudine Gauss-Boaga 2407525,1
Latitudine WGS-84 45° 52' 43,8" (45,87883333)
Longitudine WGS-84 13° 33' 1,9" (13,55052778)
Latitudine UTM WGS-84 5081606,7
Longitudine UTM WGS-84 387519,6
Quota ingresso 209
Data esecuzione posizione 05-09-2013
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1m x 1,5m
Tipo ingresso Galleria
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Bruzzechesse Marco
Gruppo appartenenza TALPE - Jamarski klub Kraški krti/Gruppo Speleologico Talpe del Carso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 10.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5.1
Dislivello totale 5.1
Quota fondo 203.9
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Prima di arrivare al monumento di San Michele del Carso, allo svincolo, si gira verso Case Neri e, circa 50m prima del cancello della prima casa che s'incontra, ci si inoltra in direzione N in mezzo ad arbusti ed alberi. Dopo circa 100m si giunge ad una dolina piatta al margine della quale cresce un enorme abete nei pressi del quale s'apre l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Il primo tratto della cavità è artificiale (i primi metri della volta, infatti, sono in cemento armato) e, sicuramente, è stato utilizzato durante la prima Guerra Mondiale.
Dopo questo cunicolo c'è una saletta dove, a destra, c'è una brevissima diramazione mentre a sinistra si sviluppa un cunicolo con pendenza circa 30° che, dopo un paio di metri, termina in una saletta di piccole dimensioni.
Tutto il cunicolo ed il resto della cavità sono ben concrezionati; il fondo dello scivolo è costituito da terra rossa mentre quello della cameretta e del cunicolo terminale è costituito da detriti e concrezioni.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 27-01-1991
Foto
Data dello scatto: 05-09-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: De Lorenzo Michele

Gruppo di appartenenza: TALPE - Jamarski klub Kraški krti/Gruppo Speleologico Talpe del Carso

Data dello scatto: 05-09-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: De Lorenzo Michele

Gruppo di appartenenza: TALPE - Jamarski klub Kraški krti/Gruppo Speleologico Talpe del Carso

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino