Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4951 - Caverna Doppia presso Contovello

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Caverna Doppia presso Contovello
Nome principale sloveno
Numero catasto 4951
Numero catasto storico 5681VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5062323,0
Longitudine Gauss-Boaga 2420989,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 25,8274" (45,70717429)
Longitudine WGS-84 13° 43' 40,5697" (13,72793602)
Latitudine UTM WGS-84 5062300,2
Longitudine UTM WGS-84 400983,0
Quota ingresso 235
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 25
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 4.2
Dislivello totale 4.2
Quota fondo 230.8
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal laghetto di Contovello si scende per una strada asfaltata che conduce alla costa in direzione NW. Dopo 200m, sulla destra, s'imbocca un viottolo di campagna che risale il monte in direzione dell'abitato di Prosecco. Ad un certo punto s'intravedono degli accumuli di pietre, scarti di un'antica cava adibita ad immondezzaio. I due ingressi s'aprono a ridosso della parete di roccia.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso dà accesso ad una cameretta caratterizzata da belle colate calcitiche e con il fondo formato da un considerevole strato di argilla asciutta e da materiali inconsueti che poco si addicono alla bellezza del luogo. Da qui, attraverso un passaggio basso (punto 6 del rilievo) si ritorna all'esterno dove immondizie di ogni tipo sono sparse tutto attorno. Oltrepassata una loggia naturale che concede uno splendido colpo d'occhio sul laghetto di Contovello, si rientra nella cavità attraverso un portale di roccia (punto 7 del rilievo) che risulta modellata da antiche percorrenze idriche, con sagome rotondeggianti e alcune marmitte di volta. Queste due cavernette anticamente costituivano un unico complesso ipogeo. Oltrepassato il portale (punto 7 del rilievo) si entra in una saletta dove antichi concrezionamenti formatisi sulle pareti e sui riempimenti, si staccano cadendo sul pavimento di argilla.
Nei due vani, ogni possibile prosecuzione è impedita da materiali di riempimento.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 01-03-1991