Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4890 - Pozzo presso l'Ex Stazione di Duino

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo presso l'Ex Stazione di Duino
Nome principale sloveno
Numero catasto 4890
Numero catasto storico 5620VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109044 - San Giovanni al Timavo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5070513,0
Longitudine Gauss-Boaga 2412581,0
Latitudine WGS-84 45° 46' 46,6156" (45,77961545)
Longitudine WGS-84 13° 37' 5,2887" (13,61813576)
Latitudine UTM WGS-84 5070490,2
Longitudine UTM WGS-84 392575,3
Quota ingresso 109
Data esecuzione posizione 13-02-2015
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 05x06m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10.5
Autore posizione Lanza Giorgio
Gruppo appartenenza FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 17
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 16
Dislivello totale 16
Quota fondo 93
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso, ampio 30 X 60cm, s'apre a lato di un piccolo solco torrentino asciutto, a 35m, in direzione N +14°W dall'Abisso presso la Fermata Ferroviaria Duino-Timavo (420-367VG).
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo si sviluppa lungo una frattura con direzione NNW e presenta una struttura complessa con diverse nicchie. Il fondo è costituito da un corridoio lungo 4m interrotto da due salti; uno di questi permette di scendere ad un corridoio sottostante al precedente e ben concrezionato. Un piccolo vano nel punto più depresso, col fondo ricoperto da argilla e pietrame, pone fine alla cavità.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 05-01-1991
Foto
Data dello scatto: 16-02-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Data dello scatto: 16-02-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar