Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4812 - Jama Postenica

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Jama Postenica
Nome principale sloveno
Numero catasto 4812
Numero catasto storico 2680FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Leonardo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067073 - San Leonardo
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5107341,0
Longitudine Gauss-Boaga 2407111,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 36,3556" (46,11009879)
Longitudine WGS-84 13° 32' 20,8458" (13,53912384)
Latitudine UTM WGS-84 5107317,7
Longitudine UTM WGS-84 387106,0
Quota ingresso 350
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 20
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 20
Dislivello totale 20
Quota fondo 330
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dall'abitato di Altana si prende una strada bianca, interpoderale, che si dirige verso S e la si percorre fino alla fine (circa 20 minuti). Si scende quindi per tracce di sentiero fino all'orlo di un burrone dove, a circa 10m, verso NE, si trova l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, alquanto stretto, dà accesso ad un pozzo che, dopo qualche metro, si allarga per poi stringersi nuovamente verso il fondo (conviene scendere in leggera diagonale verso SW). Dopo 20m si raggiunge il fondo, coperto da terriccio e sassi. Qui, nell'apice SW, si è provveduto a scavare un pozzetto di saggio di circa 50cm.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 19-02-1989