Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4811 - Buco di Giovannino

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Buco di Giovannino
Nome principale sloveno
Numero catasto 4811
Numero catasto storico 2679FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Leonardo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067072 - Altana
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108014,0
Longitudine Gauss-Boaga 2407475,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 58,37" (46,11621388)
Longitudine WGS-84 13° 32' 37,2232" (13,5436731)
Latitudine UTM WGS-84 5107990,7
Longitudine UTM WGS-84 387470,0
Quota ingresso 292
Data esecuzione posizione 08-02-2009
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1.8 m x 1 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Stocker Ugo
Gruppo appartenenza SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 7
Dislivello totale 7
Quota fondo 285
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dai tornanti sopra S.Leonardo si diparte una strada bianca in costruzione che si dirige verso Lessegna. Giunti ad un rio, dove è stata messa in opera un'ampia gettata di cemento, si deve scendere lungo il letto del torrente (di solito asciutto) per un'ottantina di metri. L'inghiottitoio si trova ad un metro, sulla sinistra orografica.
Descrizione dei vani interni della cavità Un pozzo subverticale di 5m porta ad un cono detritico. Vi sono due prosecuzioni non esplorate, perché c'è la necessità di disostruire: una sul fondo naturale del cono ed una praticamente sotto la parete d'accesso.
Vi è, inoltre, un interessante pozzo ascendente, percorso solo per un paio di metri, alquanto friabile, che promette bene; per proseguire però è necessario eliminare una lama di roccia.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 19-02-1989
Foto
Data dello scatto: 03-07-2016

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 03-07-2016

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 03-07-2016

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone