Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4809 - Pozzo Fai Da Te

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo Fai Da Te
Nome principale sloveno
Numero catasto 4809
Numero catasto storico 5609VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110154 - Basovizza
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5054346,0
Longitudine Gauss-Boaga 2430060,0
Latitudine WGS-84 45° 38' 11,8567" (45,63662685)
Longitudine WGS-84 13° 50' 45,3058" (13,84591827)
Latitudine UTM WGS-84 5054323,2
Longitudine UTM WGS-84 410053,7
Quota ingresso 371
Data esecuzione posizione 22-05-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.60x0.90
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 1.5
Autore posizione Sgambati Alessandro
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 84
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 31.5
Dislivello totale 31.5
Quota fondo 339.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Presa la SS 14 che da Trieste porta a Basovizza, subito dopo il curvone dove si diparte la strada per la cava, si lasciano le auto in uno spiazzo sito sulla destra. Si prende poi il sentiero che conduce a Bosco Bazzoni e lo si percorre fino al primo prato. Poi si prosegue per altri 10m e quindi lo si abbandona scavalcando una traccia di muretto sulla destra del sentiero. Dopo 5m, alla base di un albero, si trova l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità s'apre con un salto di 1,5m che termina in un piccola cavernetta con uno scivolo fangoso che termina in un P10. Alla base di questo, uno scavo ha messo in luce un lungo cunicolo inclinato (p.ti 3-4 del rilievo) che termina in una sala; da qui un passaggio basso (p.tp 5) porta ad una caverna che finisce in ambienti chiusi da argille (p.ti 5-6). Oppure, due cunicoli, uno alto ed uno basso portano rispettivamente in una cavernetta concrezionata ed in una serie (p.ti 7-8) di angusti ambienti che pongono fine alla cavità.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-03-2005
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 20-03-2016

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Descrizione inquadratura: Targhetta
Data dello scatto: 20-03-2016

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Descrizione inquadratura: Ingresso