Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4658 - Pozzo presso Fernetti

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo presso Fernetti
Nome principale sloveno
Numero catasto 4658
Numero catasto storico 5489VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta
Scopritore Prelli - Roberto
Gruppo scopritore CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Monrupino / Repentabor
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110062 - Monrupino
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5061948,1
Longitudine Gauss-Boaga 2428304,3
Latitudine WGS-84 45° 42' 17,3059" (45,7048072)
Longitudine WGS-84 13° 49' 19,0686" (13,82196351)
Latitudine UTM WGS-84 5061925,2
Longitudine UTM WGS-84 408298,2
Quota ingresso 308
Data esecuzione posizione 27-09-2005
Affidabilità posizione 4° gruppo riposizionamento regionale GPS (2005)
Stato ingresso Ostruito
Dimensione stimata ingresso 2 x 1,8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Martinuzzi Susanna
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 299
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità è stata aperta sul fondo di una dolina (lato NE) sita a S della strada Fernetti-Monrupino, non lontano dall'abisso Debeljak (733\3901VG).
Descrizione dei vani interni della cavità All'inizio la cavità era soltanto un minuscolo sprofondamento terroso; dopo uno scavo nella terra di circa 4m si è arrivati a quello che, morfologicamente, si potrebbe chiamare un pozzo interno. Questo è caratterizzato da pareti erose ed è sormontato da un camino chiuso da una frana.
Sul fondo s'apre uno stretto pertugio intransitabile, dal quale spira una notevole corrente d'aria, oltre al quale si è sondato un salto di qualche metro.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 09-07-1988
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 31-07-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Data dello scatto: 31-07-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Esterno