Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4591 - Pozzo presso la Grotta Velenizza

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo presso la Grotta Velenizza
Nome principale sloveno
Numero catasto 4591
Numero catasto storico 2592FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Stregna
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067071 - Stregna
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108904,4
Longitudine Gauss-Boaga 2409306,0
Latitudine WGS-84 46° 7' 28,2865" (46,12452404)
Longitudine WGS-84 13° 34' 1,7541" (13,56715391)
Latitudine UTM WGS-84 5108881,0
Longitudine UTM WGS-84 389301,0
Quota ingresso 268
Data esecuzione posizione 14-01-2012
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,5m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10
Autore posizione Balutto Alceo
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 1.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10
Dislivello totale 10
Quota fondo 258
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Da San Leonardo seguire la S.P. N°47 della Val Erbezzo sino all'abitato di Zamir. Qui si trova un ampio incrocio con la strada che scende dall'abitato di Postregna. Dall'incrocio, si oltrepassa il Torrente Bulizza attraversando un piccolo ponticello in cemento oltre il quale inizia una strada forestale. La si percorre per un centinaio di metri sino ad incontrare un trivio. Si continua a seguire la strada che si dirige rettilinea verso E-SE, sino ad incontrare a bordo della strada verso monte, alla base di una paretina rocciosa alta poco più di un metro,la piccola fessura che forma l'ingresso del pozzo. L'ingresso misura mediamente 79x42 centimetri, ma alcune sporgenze della roccia, lo restringono in alcuni punti a 35 centimetri, rendendo il transito particolarmente ostico. Subito oltre l'ingresso il pozzo scende perfettamente verticale allargando a campana, alla base le dimensioni sono di poco superiori a metri 1x1,5.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 11-02-1989
Foto
Data dello scatto: 14-01-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 14-01-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone