Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4542 - Grotta sopra la Cava di Vernasso

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta sopra la Cava di Vernasso
Nome principale sloveno
Numero catasto 4542
Numero catasto storico 2544FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Pietro al Natisone
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067062 - Purgessimo
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5108145,0
Longitudine Gauss-Boaga 2401499,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 58,9752" (46,11638201)
Longitudine WGS-84 13° 27' 58,7867" (13,46632964)
Latitudine UTM WGS-84 5108121,7
Longitudine UTM WGS-84 381494,1
Quota ingresso 242
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 24
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 11
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 27.3
Dislivello totale 27.3
Quota fondo 214.7
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si prende la strada che da Cividale porta a S.Pietro al Natisone e si svolta a sinistra verso la cava Vernasso, ben visibile dalla strada. Sotto questa si lascia l'auto e si raggiungono alcuni fabbricati siti nella cava stessa. Vicino agli ultimi si diparte un sentierino che sale sulla nostra destra; lo si segue passando vicino ad una vasca d'acqua e, seguendo un tubo di ferro, si raggiunge il soprastante pianoro. Si costeggia quindi una piccola macchia d'alberi sulla destra e, dopo circa 50m, si raggiunge l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è costituita da un unico pozzo che termina in una vasta sala, allungata in direzione N-S, con il fondo cosparso di detriti anche di notevoli dimensioni. La volta, leggermente concrezionata, è caratterizzata da una morfologia di crollo.
Nella prima parte del pozzo d'accesso, a circa 5m di profondità, c'è una finestra che dà su un camino; questo però non ha un accesso visibile in superficie.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 14-02-1988