Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4536 - Grotta Piasentina

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta Piasentina
Nome principale sloveno
Numero catasto 4536
Numero catasto storico 2538FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Torreano
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067064 - Torreano
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5111071,8
Longitudine Gauss-Boaga 2399014,6
Latitudine WGS-84 46° 8' 32,2" (46,14227778)
Longitudine WGS-84 13° 26' 0,4" (13,43344444)
Latitudine UTM WGS-84 5111048,5
Longitudine UTM WGS-84 379009,8
Quota ingresso 388
Data esecuzione posizione 21-09-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Gobessi Stefano
Gruppo appartenenza FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 30
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 3.5
Dislivello totale 3.5
Quota fondo 384.5
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si supera il paese di Torreano e si giunge all'altezza dell'incrocio che porta verso Laurini; da qui si prosegue diritti verso Canalutto per una cinquantina di metri fino ad arrivare ad un ponticello. Subito dopo questo s'abbandona la strada provinciale e si prende, a sinistra, la strada bianca. Si continua lungo questa fino ad arrivare alla fine. Si prende quindi il sentiero di montagna e, dopo una decina di minuti, si scende nel Rio Piccobit; lo si supera e si risale l'altra ripida sponda. Ci si dirige in linea retta nel scosceso bosco e si segue un piccolo rio che porta all'ingresso della cavità. Questo s'apre alla base di una parete rocciosa (30 minuti di cammino complessivo).
Descrizione dei vani interni della cavità Si supera un crollo di massi enormi, siti alla base della parete rocciosa e, scendendo dalla parte opposta, ci si trova davanti ad un'apertura bassa e molto larga. All'interno c'è una sala dal soffitto basso e con il pavimento composto dal riempimento di fango dovuto al crollo esterno. Si prosegue distesi e a carponi fra la volta concrezionata ed il riempimento di fango per circa 25m quindi si scende un paio di metri fino ad un laghetto sifonante.
Periodicamente la cavità diventa sifonante fino a tre metri dall'ingresso.

NOTA
ESPLORAZIONI SUBACQUE
Inizialmente fu esplorata dai speleo sub udinesi i quali si sono fermati all'inizio del sifone a causa della poca visibilità. Il 12 ottobre 1986 il Forum Julii Speleo, coadiuvato dal C.R.C. Seppenhofer, ha organizzato un altra esplorazione tramite i subacquei Ferdi Burlini e Franco Punti del Gruppo Sommozzatori Atlantide di Staranzano, che si sono inoltrati nel sifone per circa 60m e constatato la continuazione. Da quel giorno si sono effettuati dei lavori di svuotamento del sifone, con motopompe e con un sistema a travaso, permettendo così ai tre sub (Pier Toffoletti, Davide Andrioletti e Maurizio Baluto) di superare per la prima volta il sifone. In seguito, altre esplorazioni, hanno permesso di portare lo sviluppo della cavità a 300m.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 24-11-1985
Foto
Data dello scatto: 21-09-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 21-09-2019

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 21-09-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo