Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4497 - Pozzo Punta Verde

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo Punta Verde
Nome principale sloveno
Numero catasto 4497
Numero catasto storico 5456VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5063494,9
Longitudine Gauss-Boaga 2421467,3
Latitudine WGS-84 45° 43' 4,0359" (45,71778774)
Longitudine WGS-84 13° 44' 1,8283" (13,73384119)
Latitudine UTM WGS-84 5063472,1
Longitudine UTM WGS-84 401461,3
Quota ingresso 230
Data esecuzione posizione 20-08-2006
Affidabilità posizione 5° gruppo riposizionamento regionale GPS (2006)
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1m x 0,8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 33
Autore posizione Malandrino Paolo
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Autore posizione Grillo Barbara
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 2.4
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 33
Dislivello totale 33
Quota fondo 197
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si prende la S.S 202 e, 500m dopo lo stabilimento della Coca Cola, si segue il sentiero che da Prosecco conduce verso N. Tenendo sempre la sinistra, dopo circa 300m, si scavalca un muretto a secco e, sulla sinistra, si giunge ad una dolina poco profonda e caratterizzata da una ricca vegetazione. L'ingresso della cavità s'apre ai margini superiori di questa.
Descrizione dei vani interni della cavità Lo stretto ingresso dà accesso ad un P33, riccamente concrezionato, caratterizzato da tre restringimenti l'ultimo dei quali a circa 5m dal fondo. Questo punto segna anche il termine della parte concrezionata e l'inizio del fenomeno dissolutivo.
Sul fondo, le esigue dimensioni dell'ambiente hanno reso impossibili ulteriori lavori di allargamento.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 07-10-1988
Foto
Data dello scatto: 20-03-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 20-03-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Tipo inquadratura: Ingresso