Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4378 - Risorgiva del Randonneur

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Risorgiva del Randonneur
Nome principale sloveno
Numero catasto 4378
Numero catasto storico 2458FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Tramonti di Sopra
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 047122 - Case Val Bassa
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5127058,0
Longitudine Gauss-Boaga 2337966,0
Latitudine WGS-84 46° 16' 20,9265" (46,27247959)
Longitudine WGS-84 12° 38' 14,724" (12,63742333)
Latitudine UTM WGS-84 5127035,5
Longitudine UTM WGS-84 317962,5
Quota ingresso 1050
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 90
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 25
Dislivello totale 25
Quota fondo 1025
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal tornante della strada prima delle Tronconere, si segue la carrareccia in leggera discesa che porta al greto del Rug del Muscle. Qui si può giungere direttamente dal T.Silisia guadandolo circa 250m prima dei ruderi di Pecolat (Q.551-senza nome sul 25.000) e seguendo la vecchia strada militare sulla sinistra orografica.
Si risale il vallone del Rug del Muscle tenendosi preferibilmente al suo margine sinistro (orografica) fino alla quota 750 dove si sale verso destra ad un pendio prativo sito sopra una scarpata franosa. Qui s'incontra una larga traccia che sale a tornanti alla sovrastante ampia insellatura della cresta oltre la quale attraversa una piccola valle boscosa per proseguire a mezzacosta sul ripidissimo versante della valle del Rug del Tasseit. Appaiono da questo punto, in mezzo ai dirupi alla testata della valle, le due cascate del fontanone.
Si procede a mezzacosta in leggera salita per tracce sempre più incerte fino ad aggirare un costone boscoso ed affacciarsi nel grandioso canalone roccioso che taglia l'intero versante e sbocca in cresta ad W del Dosaip. Per entrarvi bisogna scendere di poco ed attraversare una frana, poi seguire vecchie tracce di sentiero su cengioni erbosi spioventi fino a raggiungere in quota il greto del ruscello. Lo si risale per un breve tratto, poi si sale a destra per un ripido costone erboso con radi faggi (vecchio sentierino a tornanti). Sulla parete opposta, alla destra orografica del canalone, un enorme e caratteristico cavernone. Si sale obliquando a destra attraverso alcuni impluvi detritici fino alla selletta. Non seguire il sentierino che continua orizzontalmente oltre un mugo ma salire ripidamente a sinistra costeggiando il crinale fino alla base di alcune roccette. Scendere a destra per una breve cengia inclinata (vecchio ricovero di cacciatori in un riparo sotto roccia) ad un ruscello in una stretta forra ed uscirne per una rampetta in salita. Continuare a mezza costa, poi in leggera discesa attraverso un cengione boscoso alla base delle rocce, attraversando un marcato impluvio. Si sente vicinissimo il rumore delle acque del fontanone, che si scorge a pochi metri dall'ultimo sperone boscoso, oltre l'impluvio.
L'acqua esce da una cavità diaclasica pochi metri più in alto e scende con alcune rapide. Non è difficile salire all'imbocco, con una rampicata di pochi metri, ma ci si deve bagnare. Ore 2 - 2.30 da Pecolat.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 22-06-1986