Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4372 - Pozzo presso lo Stavolo Cesaria

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo presso lo Stavolo Cesaria
Nome principale sloveno
Numero catasto 4372
Numero catasto storico 2452FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Trasaghis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049094 - Stalli Chian da Forchia
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5127321,0
Longitudine Gauss-Boaga 2367209,0
Latitudine WGS-84 46° 16' 55,3879" (46,2820522)
Longitudine WGS-84 13° 0' 59,7938" (13,01660938)
Latitudine UTM WGS-84 5127298,0
Longitudine UTM WGS-84 347205,0
Quota ingresso 785
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6.5
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 22
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 16
Dislivello totale 16
Quota fondo 769
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità s'apre a destra della mulattiera che dallo stavolo Cesaria scende alla rotabile che sale da Avasinis.
L'ingresso è situato ad una cinquantina di metri dall'inizio della mulattiera, nel bosco, ad una quindicina di metri, sulla destra, della stessa, nei pressi di due grandi abeti.
Descrizione dei vani interni della cavità Breve galleria inclinata fortemente, il cui accesso attraverso l'ampio pozzetto d'ingresso è reso agevole da due cenge inclinate. Il fondo è coperto da massi di crollo e, in parte, da rifiuti.
Un passaggio tra i massi potrebbe dare accesso ad ulteriori prosecuzioni.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-05-1987