Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4263 - Riparo ad E del Monte Plauris

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Riparo ad E del Monte Plauris
Nome principale sloveno
Numero catasto 4263
Numero catasto storico 2399FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Resiutta
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049033 - Monte Plauris
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5135302,0
Longitudine Gauss-Boaga 2381522,0
Latitudine WGS-84 46° 21' 24,8853" (46,35691258)
Longitudine WGS-84 13° 11' 59,8196" (13,19994988)
Latitudine UTM WGS-84 5135278,6
Longitudine UTM WGS-84 361517,9
Quota ingresso 1831
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 10.1
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 6.7
Dislivello negativo
Dislivello totale 6.7
Quota fondo 1831
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Il riparo s'apre alla base della rupe sottostante la vetta del Monte Plauris. L'itinerario per giungerci è piuttosto complesso. Bisogna risalire il monte dal versante S, fino alla Forca dei Slips e poi girare dietro la cresta, in una zona impervia. Da qui bisogna proseguire sino alla base della rupe. L'ingresso è situato in una rientranza della parete. In tutto, da Venzone, servono circa 6-7 ore di cammino.
Descrizione dei vani interni della cavità Gli strati della roccia calcareo-dolomitica eocenica, potenti da 60cm ad 1m, hanno un andamento suborizzontale con direzione E-W. Verso il fondo del riparo la roccia è ricoperta da strati muschiosi e da licheni. Dalla stanza principale si dirama, sulla sinistra, una piccola nicchia.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-08-1984