Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4174 - Riparo di Pradas

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Riparo di Pradas
Nome principale sloveno
Numero catasto 4174
Numero catasto storico 2356FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Verzegnis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048043 - Sella Chianzutan
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5137118,1
Longitudine Gauss-Boaga 2361496,7
Latitudine WGS-84 46° 22' 7,8842" (46,36885673)
Longitudine WGS-84 12° 56' 21,1322" (12,93920338)
Latitudine UTM WGS-84 5137095,0
Longitudine UTM WGS-84 341493,0
Quota ingresso 1410
Data esecuzione posizione 02-08-2020
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 3 x 2 m
Tipo ingresso Riparo sottoroccia
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Maffei Maurizio
Gruppo appartenenza SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 6
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 2
Dislivello negativo
Dislivello totale 2
Quota fondo 1410
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità, ben visibile sin da Sella Chianzuton, si trova sopra i pascoli di Pradas e s'apre alla base di una paretina rocciosa. Si prende il sentiero che da Casera Mongrande conduce a Presaldon e da qui si risale lungo tracce di sentiero poco evidenti fino a giungere all'ingresso.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è costituita da un piccolo riparo sottoroccia che si sviluppa in leggera salita. E' impostata lungo giunti di strato, qui immersi verso W con una inclinazione di 35°, che determinano la forma del soffitto e del pavimento. La roccia, che è un calcare di color nocciola, a grana fine e molto puro, è estremamente fratturata; il pavimento è coperto da detriti.
Nella cavità è presente un leggero stillicidio e lungo i giunti di strato si notano numerose nicchie che potrebbero indicare una certa attività idrica.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-08-1984
Foto
Data dello scatto: 02-08-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 02-08-2020

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 02-08-2020

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 02-08-2020

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 02-08-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner