Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4095 - Grotta in parete presso la 322 FR

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta in parete presso la 322 FR
Nome principale sloveno
Numero catasto 4095
Numero catasto storico 2317FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Alpi Carniche
Provincia Udine
Comune Tolmezzo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 032133 - Tolmezzo Nord
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5141999,9
Longitudine Gauss-Boaga 2366741,5
Latitudine WGS-84 46° 24' 50,3" (46,41397222)
Longitudine WGS-84 13° 0' 20,7" (13,00575)
Latitudine UTM WGS-84 5141976,7
Longitudine UTM WGS-84 346737,7
Quota ingresso 336
Data esecuzione posizione 15-04-2012
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 2,5m x 3,5m
Tipo ingresso Caverna
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Schiavon Claudio
Gruppo appartenenza GORTANI - Gruppo Speleologico Carnico M. Gortani
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 29
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 12
Dislivello negativo
Dislivello totale 12
Quota fondo 336
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Raggiungere la Grotta presso la FR322 (4094\2316FR) e da qui costeggiare la paretina rocciosa in direzione NE per circa una ventina di metri. L'ingresso della cavità s'apre in parete ad una decina di metri dal suolo, parzialmente nascosto dalla fitta vegetazione, ed è raggiungibile tramite un sentierino che si diparte sulla sinistra.
Descrizione dei vani interni della cavità La grotta si presenta costituita essenzialmente da due rami. Quello di sinistra, con il fondo coperto da abbondante terriccio, diviene ben presto impraticabile a causa di alcune concrezioni che ne sbarrano il passaggio. L'altro, a cui si accede mediante una piccola risalita, è costituito da un basso corridoio con accentuata pendenza, completamente ricoperto da una colata di calcite e terminante con uno stretto cunicolo concrezionato e ricoperto da terriccio.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-07-1984
Foto
Data dello scatto: 15-04-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Schiavon Claudio

Gruppo di appartenenza: GORTANI - Gruppo Speleologico Carnico M. Gortani

Data dello scatto: 15-04-2012

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Schiavon Claudio

Gruppo di appartenenza: GORTANI - Gruppo Speleologico Carnico M. Gortani