Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 4076 - Pozzo 1º di Malga Tazacel

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 1º di Malga Tazacel
Nome principale sloveno
Numero catasto 4076
Numero catasto storico 2298FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Pulfero
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 050153 - Monte Mataiur
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5118011,5
Longitudine Gauss-Boaga 2405337,8
Latitudine WGS-84 46° 12' 20,8979" (46,20580498)
Longitudine WGS-84 13° 30' 48,9787" (13,51360519)
Latitudine UTM WGS-84 5117988,0
Longitudine UTM WGS-84 385333,0
Quota ingresso 1308
Data esecuzione posizione 20-11-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 7.8
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 7.8
Dislivello totale 7.8
Quota fondo 1300.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità s'apre in un banco calcareo, fortemente carsificato, con accentuata pendenza da N verso S. Questo è ben visibile percorrendo il sentiero che da Malga Tazacel, a SW del Matajur, porta alle malghe situate poco sotto alla cima. Nei pressi si trovano Il Pozzo dei massi (910\385FR) e l'Abisso a SW del Matajur (893\389FR). L'ingresso, di forma allungata e in parte circondato da blocchi, s'apre in uno dei tanti canali (docce) di dissoluzione che, con direzione N-S, interessano tutto il banco.
Descrizione dei vani interni della cavità Pozzo unico, stretto ed allungato, con alcuni blocchi di roccia in equilibrio instabile incastrati tra le pareti. La cavità è segnata da solcature verticali che denotano un intenso fenomeno corrosivo.
Il fondo è occupato da materiale clastico.
Non si noto prosecuzioni.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 18-07-1981
Foto
Data dello scatto: 20-11-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Bosco Fabrizio

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Targhetta
Data dello scatto: 20-11-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Bosco Fabrizio

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Ingresso con posizione targhetta
Data dello scatto: 25-05-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Clemencig Silvia

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 25-05-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Clemencig Silvia

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 25-05-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Pocovaz Bruno

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Vista da monte (visibile targh 4712): 4076 dove c'è la persona