Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 3994 - Grotta della Diaclasi

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta della Diaclasi
Nome principale sloveno
Numero catasto 3994
Numero catasto storico 2216FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Verzegnis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048043 - Sella Chianzutan
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5136679,0
Longitudine Gauss-Boaga 2360024,0
Latitudine WGS-84 46° 21' 52,4209" (46,36456136)
Longitudine WGS-84 12° 55' 12,7886" (12,92021906)
Latitudine UTM WGS-84 5136655,9
Longitudine UTM WGS-84 340020,3
Quota ingresso 1555
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 3
Dislivello totale 3
Quota fondo 1552
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Poco oltre il bivio della mulattiera Casera Val-Cave, in corrispondenza di una rientranza del sentiero, che qui si presenta pianeggiante, s'intravedono sulla sinistra, a qualche decina di metri, una serie di fratture parallele. Alla base della più evidente di queste, s'apre la cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, piuttosto stretto, dà su un breve tratto orizzontale che porta ad un pozzetto, inesplorato a causa delle esigue dimensioni, valutato profondo 4-5m.
La cavità si sviluppa lungo una discontinuità, con lati sfalsati, che esternamente è possibile seguire per una cinquantina di metri; parallelamente si sviluppano numerose altre diaclasi che governano la morfologia dei dintorni.
Le pareti sono modellate dall'acqua di percolazione in parecchi punti della cavità mentre il fondo presenta numerosi clasti.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-08-1982