Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 380 - Pozzo sul Colle ad E di Bristie

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo sul Colle ad E di Bristie
Nome principale sloveno
Numero catasto 380
Numero catasto storico 1326VG
Numero totale ingressi 2

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:25.000
Carta CTRN 1:5.000 110051 - Sgonico
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5066057,0
Longitudine Gauss-Boaga 2420147,0
Latitudine WGS-84 45° 44' 26,3522" (45,74065338)
Longitudine WGS-84 13° 42' 58,8715" (13,7163532)
Latitudine UTM WGS-84 5066034,2
Longitudine UTM WGS-84 400141,1
Quota ingresso 241
Data esecuzione posizione 09-06-1966
Affidabilità posizione Da verificare
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Marini Dario
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 18
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 14
Dislivello totale 14
Quota fondo 227
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità I due ingressi della grotta, distanti pochi metri l'uno dall'altro, forano la volta di una caverna allungata nella quale le pareti e le massicce concrezioni sono coperte da muschi e felci rigogliose che conferiscono all'ambiente una singolare rassomiglianza con la nota Grotta Verde (94/851VG). Un passaggio malagevole porta in direzione Est verso una breve diramazione che sprofonda con due piccoli salti ed è chiusa dai detriti gettati in gran quantità dai contadini del luogo.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 09-06-1966