Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 3639 - Pozzo delle Rope

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo delle Rope
Nome principale sloveno
Numero catasto 3639
Numero catasto storico 1982FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Cimolais
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 047091 - San Martino
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5128352,0
Longitudine Gauss-Boaga 2320325,0
Latitudine WGS-84 46° 16' 44,9684" (46,27915789)
Longitudine WGS-84 12° 24' 29,3471" (12,40815197)
Latitudine UTM WGS-84 5128329,7
Longitudine UTM WGS-84 300321,8
Quota ingresso 1389
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 18.5
Autore posizione Mikolic Umberto
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 18.5
Dislivello totale 18.5
Quota fondo 1370.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si apre una ventina di metri a Nord del sentiero che sale da Erto verso Casera Cornetto.
Descrizione dei vani interni della cavità Presenta un'ampia apertura che dà su un pozzo profondo 18,5m. Sul fondo vi è una notevole quantità di sfasciume roccioso misto a resti vegetali.
La cavità è conosciuta dai locali per una leggenda: si narra che una pastorella precipitò nella voragine, ritenuta profondissima ed in parte occupata dall'acqua, e morì. Poi si dice che il suo corpo fu ritrovato nel torrente Cimoliana.

NOTA DI MIKOLIC DEL 10/06/2004:
la vecchia posizione era a 7 Km di longitudine Est
Rilievo Completo - Effettuato in data: 16-10-1977