Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 3537 - Grotta di Montemaggiore

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Montemaggiore
Nome principale sloveno
Numero catasto 3537
Numero catasto storico 1925FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Savogna
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067034 - Stermizza
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5116732,5
Longitudine Gauss-Boaga 2406582,8
Latitudine WGS-84 46° 11' 40,223" (46,1945064)
Longitudine WGS-84 13° 31' 48,1631" (13,53004531)
Latitudine UTM WGS-84 5116709,0
Longitudine UTM WGS-84 386578,0
Quota ingresso 937
Data esecuzione posizione 16-06-2013
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,8m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Turus Walter
Gruppo appartenenza GS BERT. - Gruppo Speleologico Bertarelli
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 466
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 3.7
Dislivello negativo 33.6
Dislivello totale 37.3
Quota fondo 903.4
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'imbocco della cavità, coperto da tavole, s'apre nel prato prospiciente il Km 8 della strada Sternizza-Montemaggiore.

Salendo a Montemaggiore lungo la strada turistica di omonima, oltrepassate le prime case del paese, si incontra una curva verso sinistra piuttosto ampia caratterizzata da un ampio piazzale che la costeggia verso monte. Attualmente questo piazzale risulta in parte cementato ed in parte ricoperto da ghiaia. Il piccolo ingresso della cavità di un metro di diametro, si trova sul bordo NW di questo piazzale, quasi alla fine della curva. Dista dal manto stradale 6 metri. Risulta abitualmente ricoperto da ramaglie e vegetazione.
Descrizione dei vani interni della cavità La grotta s'apre con un pozzetto di 5m dalla base del quale, verso N, si risale un ramo di circa 80m quasi completamente percorso da un torrente.
Verso S, invece, la cavità continua con una galleria intervallata da pozzi; da questa, dopo una cinquantina di metri, si diparte una bella galleria concrezionata che prosegue, in direzione N, per circa 50m. Continuando lungo la galleria principale si giunge, dopo 60m, ad una serie di stretti passaggi che immettono in una bassa galleria percorsa dal torrente; in questo tratto, talvolta, è necessario bagnarsi per avanzare. Da qui, passando in ambienti più ampi, si arriva, in breve, al termine della cavità.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 14-03-1993
Foto
Data dello scatto: 16-06-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Luciani Andrea

Gruppo di appartenenza: GS BERT. - Gruppo Speleologico Bertarelli

Data dello scatto: 16-06-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Luciani Andrea

Gruppo di appartenenza: GS BERT. - Gruppo Speleologico Bertarelli

Tipo inquadratura: Ingresso