Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 3157 - Inghiottitoio in località Pot Lasa

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Inghiottitoio in località Pot Lasa
Nome principale sloveno
Numero catasto 3157
Numero catasto storico 1611FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Nimis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049161 - Monteprato
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5122030,0
Longitudine Gauss-Boaga 2389330,0
Latitudine WGS-84 46° 14' 20,6589" (46,23907191)
Longitudine WGS-84 13° 18' 18,2856" (13,30507933)
Latitudine UTM WGS-84 5122006,7
Longitudine UTM WGS-84 369325,6
Quota ingresso 560
Data esecuzione posizione 18-02-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1,8m x 0,8m
Tipo ingresso Fessura
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Mikolic Umberto
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 15
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 8
Dislivello totale 8
Quota fondo 552
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità è circondata, ad un centinaio di metri, da doline di piccole dimensioni (1-2m di diametro, 0,5-1m di profondità); tra queste, una è molto interessante poiché è allungata nella stessa direzione della cavità.

NOTA: la Valle Pot Lasa può essere considerata una grande zona d'assorbimento delle acque.
Descrizione dei vani interni della cavità Inghiottitoio attivo in periodi di precipitazioni, per mezzo del quale sprofondano le acque raccolte nella valletta Pot Lasa.
La grotta è impostata lungo una diaclasi e segue la massima inclinazione degli strati; è scavata in una breccia calcarea cretacica e presenta clasti, anche di grosse dimensioni, contenenti fossili. La cavità è formata da una galleria, all'inizio piuttosto stretta, che porta ad un pozzo, profondo 6m, sovrastato da un camino; la formazione di questo dovrebbe essere antecedente alla galleria orizzontale. Sulle pareti si notano tracce di concrezionamenti e morfologie a lame.
La formazione del pozzo ha messo in luce un piccolo lembo di scaglia rossa, della potenza di circa 35cm e stratificato in periodi di 5-7cm, che termina verso il fondo della saletta; verso l'ingresso, invece, sfuma in una brecciola a granulometria molto fine a pasta argillosa rosso mattone. Sulla parete opposta all'ingresso è presente una notevole colata calcitica, erosa in gran parte dall'azione dell'acqua.
Alla base del pozzo la cavità prosegue in due direzioni opposte, entrambe, però, terminano dopo pochi metri.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 02-12-1978
Foto
Data dello scatto: 06-09-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Romanin Rosa

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Data dello scatto: 06-09-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Romanin Rosa

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano