Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2909 - Pozzo 3° presso la Grotta Germoni

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 3° presso la Grotta Germoni
Nome principale sloveno
Numero catasto 2909
Numero catasto storico 4984VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110101 - Villa Opicina
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5059602,8
Longitudine Gauss-Boaga 2427621,1
Latitudine WGS-84 45° 41' 1,0038" (45,68361216)
Longitudine WGS-84 13° 48' 49,0867" (13,8136352)
Latitudine UTM WGS-84 5059580,0
Longitudine UTM WGS-84 407615,0
Quota ingresso 323
Data esecuzione posizione 01-03-2014
Affidabilità posizione Incerto
Stato ingresso Sotto tracciato stradale
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4.5
Autore posizione Benedetti Gianni
Gruppo appartenenza GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 2
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 318
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta Non definito
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso si trova a circa 50m a N della grotta Arnaldo Germoni (1525\4429VG).
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità, una volta più profonda, è ora ostruita a 5m di profondità da rifiuti di vario genere.

NOTA GTS 2007: L'ingresso è introvabile: probabilmente la cavità è stata ostruita o distrutta nel corso dei lavori per la costruzione dell'Autostrada.

NOTA GTS 2014: a seguito dei lavori per la realizzazione dell'autostrada, la cavità è stata distrutta e quindi non è più rintracciabile. La nuova posizione, seppur fittizia, fa ricadere l'ingresso sotto il tracciato dell'autostrada.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 24-08-1977