Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2749 - Pozzo di Malemaseria

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo di Malemaseria
Nome principale sloveno
Numero catasto 2749
Numero catasto storico 1317FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Tarcento
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049151 - Zomeais
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5122343,2
Longitudine Gauss-Boaga 2383185,3
Latitudine WGS-84 46° 14' 26,4519" (46,24068107)
Longitudine WGS-84 13° 13' 31,1811" (13,22532809)
Latitudine UTM WGS-84 5122320,0
Longitudine UTM WGS-84 363181,0
Quota ingresso 370
Data esecuzione posizione 15-05-2011
Affidabilità posizione Da verificare
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,6m x 0,4m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 19
Autore posizione Burelli Paolo
Gruppo appartenenza ANF - Associazione Naturalistica Friulana
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 18
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 22
Dislivello totale 22
Quota fondo 348
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre alla destra del sentiero che da Malemaseria porta, scendendo, al rio che s'immette direttamente al Torre.
Descrizione dei vani interni della cavità Ampio pozzo formato dall'anastomosi di due fusi paralleli cui si accede da uno stretto orifizio sito in un pendio. Sulla parete S, a sei metri dal fondo, una finestra dà accesso ad una breve galleria in discesa che sbocca su di un pozzo interno.
Alcuni accenni di prosecuzione presenti nella cavità non sono stati sondati perché pericolosi o troppo stretti.
NOTA: sono stati trovati residuati bellici, esplosivi. Sono state effettuate bonifiche in collaborazione con gli Artificieri di Trieste (1973/74).
Rilievo Completo - Effettuato in data: 26-10-1975
Foto
Data dello scatto: 15-05-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Burelli Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana