Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 257 - Grotta di Crosis

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Crosis
Nome principale sloveno
Numero catasto 257
Numero catasto storico 74FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Tarcento
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049151 - Zomeais
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5122170,2
Longitudine Gauss-Boaga 2383869,3
Latitudine WGS-84 46° 14' 21,3438" (46,23926217)
Longitudine WGS-84 13° 14' 3,2851" (13,23424587)
Latitudine UTM WGS-84 5122147,0
Longitudine UTM WGS-84 363865,0
Quota ingresso 325
Data esecuzione posizione 09-06-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 7m x 5m
Tipo ingresso Caverna
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Burelli Paolo
Gruppo appartenenza ANF - Associazione Naturalistica Friulana
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 167
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 15
Dislivello negativo 11
Dislivello totale 26
Quota fondo 314
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si apre sul fianco occidentale del Monte Bernadia, all'altezza della Bocca di Crostis. Dista dalla Grotta Doviza (30/70FR) 4500m, con un dislivello di circa 200m.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità fu rilevata alla fine del secolo scorso e descritta come una galleria ascendente poco interessante, lunga in tutto 43m.
Alcuni speleologi di Tarcento, nel dicembre 1971, scoprirono una stretta fessura sulla parete Est della caverna terminale e l'allargarono, con un paziente lavoro di scavo che dette la possibilità di oltrepassarla e di scoprire un'interessantissima prosecuzione. Infatti, richiesto l'intervento del G.S."L.B.Bertarelli", le esplorazioni proseguirono in collaborazione.
La parte nuova (dal punto 4 del rilievo) è costituita da una galleria impostata su una frattura, ricca di stalattiti, stalagmiti e crostoni calcitici in evidente disfacimento, il fondo della quale è ricoperto da materiale clastico, cementato a tratti da un velo di concrezione. Le sezioni, dapprima larghe, diventano man mano più strette ed allungate verso l'alto. Dopo una cinquantina di metri le concrezioni scompaiono e sulle pareti appaiono delle fratturazioni ed evidenti segni di dilavamento idrico. Da qui la galleria si fa marcatamente discendente ed iniziano a comparire depositi alluvionali, costituiti da argille e fango, di notevole spessore, tanto da creare difficoltà per superarli (punto 9 ). Dopo un tratto in salita di una decina di metri la galleria continua nuovamente in discesa e a tratti il fondo si fa scivoloso per l'abbondante stillicidio e la presenza di argilla e fango. Il fondo (punto10) in parte è ricoperto da ghiaie e materiale clastico ed in parte è occupato da un laghetto, le cui acque si perdono in una fessura (punto 11).
Tornando indietro è stato osservato che in un tratto (compreso tra il punto 8 e il punto 9 del rilievo) il ricambio d'aria sembrava essere totalmente assente, in quanto si era formata una nebbia talmente densa da rendere quasi invisibile, a pochi metri, la luce delle lampade.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 16-01-1972
Foto
Data dello scatto: 09-06-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Burelli Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana

Data dello scatto: 09-06-2014

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Burelli Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana

Data dello scatto: 09-06-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Burelli Paolo

Gruppo di appartenenza: ANF - Associazione Naturalistica Friulana