Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2477 - Pozzo 7º sul Monte Robon

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 7º sul Monte Robon
Nome principale sloveno
Numero catasto 2477
Numero catasto storico 1135FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Alpi Giulie
Provincia Udine
Comune Tarvisio
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 050034 - Monte Cergnala
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5137935,8
Longitudine Gauss-Boaga 2405833,5
Latitudine WGS-84 46° 23' 6,5106" (46,38514183)
Longitudine WGS-84 13° 30' 54,7007" (13,51519463)
Latitudine UTM WGS-84 5137912,0
Longitudine UTM WGS-84 385829,0
Quota ingresso 1922
Data esecuzione posizione 20-09-2020
Affidabilità posizione 2° gruppo riposizionamento regionale GPS (2000)
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.8 x 1 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Chiavoni Andrea
Gruppo appartenenza CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 7.5
Dislivello totale 7.5
Quota fondo 1914.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Prendendo la mulattiera che da Sella Robon va verso Cima Robon, si nota un rifugio scavato nella roccia; oltrepassato questo, la mulattiera fa alcuni tornanti e quindi torna quasi rettilinea. Da questo punto, salendo sul lato sinistro, si trova l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità L'entrata molto piccola, in fessura, porta ad un primo salto di 5 m al quale segue uno di 3 m. Sul fondo di questo della neve impedisce qualsiasi prosecuzione; la cavità invece prosegue in alto, con un piccolo pertugio praticabile ma pericoloso per la presenza di massi pericolanti.
Rilievo Sezione - Effettuato in data: 24-07-1974
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 20-09-2020

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: D'Andrea Adalberto

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Data dello scatto: 20-09-2020

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: D'Andrea Adalberto

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Data dello scatto: 20-09-2020

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: D'Andrea Adalberto

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Descrizione inquadratura: La freccia rossa indica l'ingresso. Inquadratura vista in direzione di Cima Mogenza (la cima che compare sul retro della foto).