Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2396 - Baratrino presso la Vecchia Lapide

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Baratrino presso la Vecchia Lapide
Nome principale sloveno
Numero catasto 2396
Numero catasto storico 4809VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-1981
Scopritore Marini - Dario
Gruppo scopritore CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Monrupino / Repentabor
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110062 - Monrupino
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5061567,0
Longitudine Gauss-Boaga 2427547,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 4,5978" (45,70127718)
Longitudine WGS-84 13° 48' 44,3151" (13,81230976)
Latitudine UTM WGS-84 5061544,1
Longitudine UTM WGS-84 407540,9
Quota ingresso 318
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 2
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 313
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Questa cavità si apre vicino all'Abisso della VOLPE, a 3 m dal bordo di una dolina larga 14 m e profonda 7 m.
Descrizione dei vani interni della cavità Piccolo pozzo dal fondo ingombro di sassi che precludono ogni ulteriore prosecuzione. La parte più interna è modestamente concrezionata.

NOTE
Con lo stesso numero era stata catastata la Grotta presso Opicina Campagna, rilevata il 20\01\1974 da Spinella e Grando del REST. Si trattava di una cavità di 11 m di sviluppo, profonda 5 m e con un pozzetto di accesso di 2 m. Le sue coordinate IGM erano: Poggioreale 01°21'38"- 45°42'02", quota 317.
La cavità è stata sostituita nel 1982 in quanto ritenuta doppia.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 03-04-1982