Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 233 - Voragine della Regione Pocivalo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Voragine della Regione Pocivalo
Nome principale sloveno
Numero catasto 233
Numero catasto storico 47FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Faedis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067012 - Pedrosa
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5111906,5
Longitudine Gauss-Boaga 2396786,4
Latitudine WGS-84 46° 8' 57,8" (46,14938889)
Longitudine WGS-84 13° 24' 15,8" (13,40438889)
Latitudine UTM WGS-84 5111883,3
Longitudine UTM WGS-84 376781,7
Quota ingresso 492
Data esecuzione posizione 29-08-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.5 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Gobessi Stefano
Gruppo appartenenza FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 7
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 483
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni già esistenti ora ostruite
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Da località Case Pec si prende il sentiero che porta al Foran di Landri. Prima di arrivare al punto in cui il sentiero scende per aggirare la parete rocciosa, si piega a sinistra, fino ad arrivare all'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità La grotta si apre nella regione soprastante il Foran di Landri con uno stretto ingresso che dà su un pozzo profondo 8m. Un'unica stanza, sormontata a Nord da un camino, costituisce la parte visitabile di questa cavità. Secondo il rilievo del De Gasperi un tempo, in direzione Nord-Est, si apriva un passaggio stretto e discendente che conduceva in un'altra camera, molto più grande, in leggera discesa.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 07-11-1909
Foto
Data dello scatto: 29-08-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 29-08-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo