Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2293 - Pozzo ad ENE di Prosecco

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo ad ENE di Prosecco
Nome principale sloveno
Numero catasto 2293
Numero catasto storico 4725VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5062748,8
Longitudine Gauss-Boaga 2422429,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 40,3568" (45,71121023)
Longitudine WGS-84 13° 44' 46,8423" (13,74634508)
Latitudine UTM WGS-84 5062726,0
Longitudine UTM WGS-84 402423,0
Quota ingresso 242
Data esecuzione posizione 08-03-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,8 x 0,8 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 12.5
Autore posizione Rupini Luciano
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 15
Dislivello totale 15
Quota fondo 227
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Il pozzo si apre nelle piana rocciosa a destra della strada che dalla Strada Statale N. 202 conduce alla stazione ferroviaria di Prosecco ed all'epoca del ritrovamento il suo ingresso era ostruito da un groviglio di rovi.
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo d'accesso ha un imbocco molto stretto e poi si allarga gradatamente sino alla base, a 11m di profondità, composta da massi di crollo misti a pietrame; sul lato Nord una piccola fessura non dà adito ad un proseguimento. Dalla base del pozzo, a 1,5m d'altezza, un'apertura abbastanza agevole porta in un piccolo vano.
In caso di forti precipitazioni le pareti della cavità sono interessate da un notevole scorrimento idrico.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 17-12-1972
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 08-03-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 08-03-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 08-03-2014

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto