Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2138 - Pozzo 1° a S della Sorgente Pot Kagniza

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 1° a S della Sorgente Pot Kagniza
Nome principale sloveno
Numero catasto 2138
Numero catasto storico 441FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Lusevera
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049164 - Chialminis
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5122944,0
Longitudine Gauss-Boaga 2386640,0
Latitudine WGS-84 46° 14' 48,3788" (46,2467719)
Longitudine WGS-84 13° 16' 11,8084" (13,26994679)
Latitudine UTM WGS-84 5122920,7
Longitudine UTM WGS-84 366635,6
Quota ingresso 676
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6.5
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 8.8
Dislivello totale 8.8
Quota fondo 667.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità Per poter accedere alla cavità originariamente fu eseguito un lavoro di scavo e disostruzione che ha lasciato alcune pietre instabili e tuttora pericolanti, le quali rendono pericolosa la discesa del pozzo; esso scende verticalmente mantenendo una sezione circolare sino a pochi metri dal fondo, ove si allarga e forma una piccola stanzetta, impostata su una frattura, il cui asse maggiore è orientato NW-SE. Verso Nord si apre un secondo pozzetto di alcuni metri, molto stretto, quasi impraticabile. Sulle pareti sono evidenti i giunti di strato.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 03-04-1972