Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 2036 - Abisso X

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Abisso X
Nome principale sloveno
Numero catasto 2036
Numero catasto storico 883FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Caneva
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064092 - Piano del Cansiglio
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5103281,0
Longitudine Gauss-Boaga 2319584,0
Latitudine WGS-84 46° 3' 12,7234" (46,05353429)
Longitudine WGS-84 12° 24' 32,9382" (12,40914951)
Latitudine UTM WGS-84 5103259,2
Longitudine UTM WGS-84 299580,4
Quota ingresso 1002
Data esecuzione posizione 01-05-2003
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 8m x 4m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 64
Autore posizione Benedetti Gianni
Gruppo appartenenza GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Autore posizione Bottoli Costantino
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 30
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 125
Dislivello totale 125
Quota fondo 877
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Vittorio Veneto - Crosetta - Pian del Cansiglio - Ristorante "La Genziana". Proseguendo per 800m lungo la carrareccia verso Lame dei Negadi si arriva quasi a quota 989 e si devia quindi verso E, lungo il sentiero fino al bosco; si continua poi verso NNW lungo il reticolato fino a quando questo devia verso NNE e ci si addentra quindi nel bosco per una quarantina di metri verso E, fino a trovare la fessura iniziale dell'abisso.
Descrizione dei vani interni della cavità L'abisso è costituito essenzialmente da tre pozzi impostati su una frattura avente direzione NW-SE; il pozzo d'accesso è profondo 64m, quindi una strettoia ed un salto di 8m portano al secondo pozzo, profondo 30m, leggermente spostato verso NW. Sul fondo del secondo pozzo c'è una breve strettoia che immette nel terzo pozzo, il quale si sviluppa grosso modo sulla verticale del primo pozzo. L'abisso termina con un pozzo profondo 16m, il quale è formato da detriti e terriccio. Le concrezioni sono quasi del tutto assenti: una breve colata si trova al fondo del pozzo d'accesso
Rilievo Completo - Effettuato in data: 20-06-1968
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Data dello scatto: 26-06-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Predebon Elisabetta

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Data dello scatto: 26-06-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Predebon Elisabetta

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile