Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1817 - Buca del Diavolo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Buca del Diavolo
Nome principale sloveno
Numero catasto 1817
Numero catasto storico 34FR
Numero totale ingressi 2

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Leonardo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067114 - Castelmonte
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5106132,3
Longitudine Gauss-Boaga 2406165,0
Latitudine WGS-84 46° 5' 56,6414" (46,09906706)
Longitudine WGS-84 13° 31' 37,8338" (13,52717605)
Latitudine UTM WGS-84 5106109,0
Longitudine UTM WGS-84 386160,0
Quota ingresso 650
Data esecuzione posizione 15-01-2012
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 2m x 2m
Tipo ingresso Galleria
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Balutto Alceo
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 25
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 12
Dislivello totale 12
Quota fondo 623
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata Si
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso naturale della cavità si apre affacciandosi alla vallata dello Judrio, circa a venti metri dalla cima del Monte Spig, in direzione Sud, mentre l'ingresso artificiale si trova sul versante opposto del monte ed è raggiungibile percorrendo un comodo sentiero, che si diparte dalla strada Castelmonte-Tribil e conduce alla cima dello Sprig.
Descrizione dei vani interni della cavità La grotta è stata adibita ad uso militare durante la seconda guerra mondiale, pertanto vi si trovano varie opere quali scalini e pioli che permettono di raggiungerne agevolmente il fondo.
Il primo ingresso, molto ampio, porta ad una lunga e ripida scalinata, al fondo della quale un ponticello in legno permette di raggiungere un pozzo di circa 4m, lungo le pareti del quale sono infisse delle staffe metalliche che permettono di scendere.
A detta degli abitanti di Prepotischis tale pozzo originariamente era più profondo e le staffe arrivavano sino ad una piazzola in cemento che si affacciava su di un ulteriore salto. Attualmente la piazzola in cemento è scomparsa, probabilmente coperta dalla notevole quantità di materiale di crollo, e solo una breve fessura porta ad una stanzetta abbondantemente concrezionata. Non ci sono poi altre possibilità di avanzamento. Un breve lavoro di scavo ha comunque permesso di rintracciare altre staffe lungo la parete e di constatare che le stesse proseguono verso il basso.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 13-04-1974
Foto
Data dello scatto: 15-01-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: ingresso 1 (alto)
Data dello scatto: 15-01-2012

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: ingresso 1
Data dello scatto: 15-01-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: ingresso 2
Data dello scatto: 15-01-2012

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: ingresso 2