Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1744 - Pozzo presso Slivia

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo presso Slivia
Nome principale sloveno
Numero catasto 1744
Numero catasto storico 4557VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109042 - Sistiana
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5069770,0
Longitudine Gauss-Boaga 2415842,0
Latitudine WGS-84 45° 46' 24,3443" (45,77342896)
Longitudine WGS-84 13° 39' 36,8328" (13,66023134)
Latitudine UTM WGS-84 5069747,2
Longitudine UTM WGS-84 395836,2
Quota ingresso 145
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 18
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4.7
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 18.6
Dislivello totale 18.6
Quota fondo 126.4
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso A NNW del paese di Slivia si trovano vaste doline dal fondo prativo, separate da soglie poco rilevate; a settentrione il terreno sale ripidamente verso una grande pietraia ben visibile dall'abitato, in mezzo alla quale vi è un unico limitato affioramento di compatti banchi calcarei minutamente incisi; tale affioramento è rotto da una frattura orientata NE che al centro presenta un allargamento corrispondente all'imbocco della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Nei primi metri del pozzo le pareti sono corrose e solcate da fenditure, mentre più sotto sono rivestite da spesse colate calcitiche; il fondo è formato da un accumulo di pietrame gettato nella cavità durante il rimboschimento della zona.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 10-10-1969