Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1627 - La Tredici

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale La Tredici
Nome principale sloveno
Numero catasto 1627
Numero catasto storico 633FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Claut
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 047151 - Monte Forcia Bassa
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5124262,0
Longitudine Gauss-Boaga 2331182,0
Latitudine WGS-84 46° 14' 43,7555" (46,24548765)
Longitudine WGS-84 12° 33' 2,083" (12,55057862)
Latitudine UTM WGS-84 5124239,6
Longitudine UTM WGS-84 311178,6
Quota ingresso 1662
Data esecuzione posizione 13-05-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,6m x 0,8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 14
Autore posizione Casagrande Alberto
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 95
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 34
Dislivello totale 34
Quota fondo 1628
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si prende il sentiero che dalla Casera Resettum sale alla Forcella Lastruta fino ad arrivare su un tratto pianeggiante. Si sale sulla destra per un centinaio di metri costeggiando una parete fino al termine di questa. Si prosegue una sessantina di metri fino ad una piccola dolina con massi di crollo. La cavità si trova sul bordo Nord vicino ad un grande albero.
Descrizione dei vani interni della cavità Uno stretto pertugio immette nel pozzo d'accesso, profondo 14m, molto inclinato e intervallato da gradini; alla base di questo una strettoia molto impegnativa immette in un salto, al fondo del quale si dipartono due gallerie che presentano una morfologia simile, intensamente tormentata, e terminano in vani sormontati da camini. La diramazione maggiore viene a terminare sotto la dolina nei cui pressi si apre la cavità.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 14-08-1967
Foto
Data dello scatto: 16-10-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese

Data dello scatto: 16-10-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese