Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1620 - Pozzo 2° di Pradut

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 2° di Pradut
Nome principale sloveno
Numero catasto 1620
Numero catasto storico 631FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Claut
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 047112 - Lesis - Stoc
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5125265,0
Longitudine Gauss-Boaga 2332384,0
Latitudine WGS-84 46° 15' 17,4204" (46,254839)
Longitudine WGS-84 12° 33' 56,7274" (12,5657576)
Latitudine UTM WGS-84 5125242,6
Longitudine UTM WGS-84 312380,6
Quota ingresso 1430
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 6
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 7
Dislivello totale 7
Quota fondo 1423
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità si apre con un imbocco di 2,5m x 1m dal quale le pareti scendono a picco per 6m, perfettamente verticali, modellando un pozzo ellittico ben calibrato nel profilo. Al fondo le pareti rientrano allungando ed allargando il vano terminale, una modesta cavernetta che si estende in direzione Nord; sul lato opposto una fessura impraticabile e semiostruita preclude ogni prosecuzione. Il fondo della cavità è ricoperto da un vero caos di blocchi di origine prevalentemente autoctona.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 14-08-1967