Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1473 - Caverna di Seuza

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Caverna di Seuza
Nome principale sloveno
Numero catasto 1473
Numero catasto storico 606FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Grimacco
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067043 - Clodig
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5112478,5
Longitudine Gauss-Boaga 2411170,0
Latitudine WGS-84 46° 9' 25,1301" (46,15698058)
Longitudine WGS-84 13° 35' 25,6302" (13,59045284)
Latitudine UTM WGS-84 5112455,0
Longitudine UTM WGS-84 391165,0
Quota ingresso 360
Data esecuzione posizione 19-01-2013
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 4m x 2m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Balutto Alceo
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 14
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 11
Dislivello totale 11
Quota fondo 349
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta è situata sull'ampio dosso immediatamente sovrastante Clodig, sul versante prospiciente Liessa, da dove è attualmente e facilmente localizzabile in quanto è situata presso un alto abete che spicca tra i prati ed i cespugli circostanti. Può essere agevolmente raggiunta da Seuza, percorrendo un sentiero che aggira il dosso costeggiando piccoli campi terrazzati.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è un'ampia fessura larga in media due metri, dalle pareti nude ed intensamente corrose; dal lato SW del largo ingresso ellissoidale scende una ripidissima china di terra e detriti, che verso il fondo diminuisce gradatamente la pendenza.
La cavità è inserita in Catasto anche con il numero 2026/873FR "Grotta della Roncola".
Rilievo Completo - Effettuato in data: 09-12-1965
Foto
Data dello scatto: 19-01-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 19-01-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 19-01-2013

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Panoramica ingresso