Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1251 - Grotta sul versante SW del Monte Lanaro

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta sul versante SW del Monte Lanaro
Nome principale sloveno
Numero catasto 1251
Numero catasto storico 4190VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110064 - Rupinpiccolo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5065378,0
Longitudine Gauss-Boaga 2424844,0
Latitudine WGS-84 45° 44' 6,738" (45,735205)
Longitudine WGS-84 13° 46' 36,6575" (13,77684931)
Latitudine UTM WGS-84 5065355,1
Longitudine UTM WGS-84 404838,0
Quota ingresso 427
Data esecuzione posizione 19-02-2006
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 3x2
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Mikolic Umberto
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 56
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 17.5
Dislivello totale 17.5
Quota fondo 409.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Per raggiungere la grotta si deve seguire il sentiero N.5, il quale parte da Rupinpiccolo e porta alla vetta del Monte Lanaro, fino ad incontrare la strada che conduce a Sagrado e quindi proseguire su questa per 300m, abbandonandola per dirigersi verso WNW per 70m.
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo d'accesso porta ad un cono detritico le cui falde seguono per un po' due diramazioni ben concrezionate e con qualche bacino d'acqua: in direzione SW si sviluppa una galleria in salita che all'inizio si allarga in una caverna, mentre verso NW si sviluppa un ramo in discesa formato da una caverna e una breve galleria che porta nell'ultima caverna, il cui suolo è argilloso.

NOTA REVISIONE POSIZIONE DI MIKOLIC DEL 19/02/2006:
la grotta si apre sul bordo superiore di una spaziosa dolina ad una sessantina di metri a destra del sentiero che sale da Sagrado verso il Lanaro.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 23-05-1963
Foto
Data dello scatto: 08-04-2015

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Sergas Luca

Gruppo di appartenenza: SAS - Società Adriatica di Speleologia

Data dello scatto: 08-04-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Sergas Luca

Gruppo di appartenenza: SAS - Società Adriatica di Speleologia

Data dello scatto: 08-04-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Sergas Luca

Gruppo di appartenenza: SAS - Società Adriatica di Speleologia