Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1043 - Pozzo del Cimitero

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo del Cimitero
Nome principale sloveno
Numero catasto 1043
Numero catasto storico 447FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Faedis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067012 - Pedrosa
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5112833,2
Longitudine Gauss-Boaga 2395151,7
Latitudine WGS-84 46° 9' 26,743" (46,15742861)
Longitudine WGS-84 13° 22' 58,7456" (13,3829849)
Latitudine UTM WGS-84 5112810,0
Longitudine UTM WGS-84 375147,0
Quota ingresso 580
Data esecuzione posizione 26-03-2011
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1,5m x 0,8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 18
Autore posizione Chiavoni Andrea
Gruppo appartenenza CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 20
Dislivello totale 20
Quota fondo 560
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dietro il Cimitero di Valle una traccia di sentiero porta, dopo circa 60m, all'inizio della discesa, in una radura. Si piega quindi a sinistra procedendo obliquamente per 30 - 40m, costeggiando le rocce e seguendo per pochi metri una sorta di grande cengia erbosa. La cavità si apre, con un'ampia fenditura verticale, nella fascia rocciosa ed è visibile soltanto da pochi metri di distanza.
Descrizione dei vani interni della cavità Uno stretto ingresso porta in un pozzo impostato lungo fratture orientate E-W e che si allarga progressivamente sino a raggiungere, a 12m di profondità, le sue massime dimensioni. A questa quota un ripiano restringe notevolmente l'ampiezza del vano che continua così sino al fondo. Un cono detritico porta in una caverna sormontata da un camino.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 20-07-1959
Foto
Data dello scatto: 26-03-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Chiavoni Andrea

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Data dello scatto: 26-03-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Chiavoni Andrea

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano