Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 1016 - Pozzo ad W di S. Lorenzo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo ad W di S. Lorenzo
Nome principale sloveno
Numero catasto 1016
Numero catasto storico 3473VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune San Dorligo della Valle / Dolina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110154 - Basovizza
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5053281,8
Longitudine Gauss-Boaga 2431736,3
Latitudine WGS-84 45° 37' 38,1545" (45,62726515)
Longitudine WGS-84 13° 52' 3,4127" (13,86761464)
Latitudine UTM WGS-84 5053259,0
Longitudine UTM WGS-84 411730,0
Quota ingresso 362
Data esecuzione posizione 22-03-2011
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6.5
Autore posizione Bernardis Remigio
Gruppo appartenenza CAT - Club Alpinistico Triestino
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 16.5
Dislivello totale 16.5
Quota fondo 345.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Il pozzo d'ingresso si apre circa 200m ad Ovest + 10° N dall'ultima casa di S.Lorenzo (la prima a sinistra provenendo da Moccò). Per raggiungerlo si deve costeggiare il ciglione carsico, tenendosi a pochi metri dal margine del bosco, e arrivati ad un "ometto" (segnale costituito da pietre sovrapposte per indicare una direzione) si deve girare a sinistra: l'ingresso si apre pochi metri sotto il ciglione carsico.
Descrizione dei vani interni della cavità Il primo pozzo e parte del secondo hanno le pareti solcate da marcate scanalature verticali dovute alla corrosione (erosione); la parte terminale è invece abbondantemente concrezionata e tra le colate si interna un breve cunicolo.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 05-03-1959
Foto
Data dello scatto: 22-03-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Radacich Maurizio (Edy)

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Data dello scatto: 22-03-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Radacich Maurizio (Edy)

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino